Motivazione

Come trovare la Motivazione nella vita di tutti i giorni

La motivazione è una spinta potente, ma delicata. A volte è davvero facile essere entusiasti e motivati senza un motivo apparente, ti ritrovi avvolto in un vortice di eccitazione. Altre volte, è quasi impossibile capire come motivare te stesso, trovare il senso a quello che stai facendo, ti ritrovi intrappolato in una spirale mortale di procrastinazione. Questo articolo è dedicato proprio a come trovare o ritrovare la motivazione.

Partiamo subito rispondendo alla semplice domanda: che cos’è la motivazione? Gli psicologi la definiscono come la volontà generale di fare qualcosa. È l’insieme delle forze psicologiche che ti costringono ad agire. Sei motivato quando “il dolore di non fare una cosa diventa più grande del dolore di farla.”, aggiunge Claudia de Masi, psicologa a Roma, specialista in psicoterapia breve strategica.

In altre parole, ad un certo punto, è più facile cambiare che rimanere gli stessi. È più facile agire e sentirsi insicuri in palestra piuttosto che stare fermi sul divano. È più facile sentirsi a disagio mentre rifiutiamo di chiamare una persona piuttosto che prendere il telefono e comporre il suo numero.

Ogni scelta ha un prezzo, ma quando siamo motivati, è più facile sopportare l’inconveniente dell’azione che il dolore di rimanere fermi a non fare nulla. In qualche modo varchiamo una soglia mentale – di solito dopo settimane di procrastinazione e di fronte a una scadenza imminente – e diventa più doloroso non fare il lavoro che farlo realmente.

Ora per la domanda importante: cosa possiamo fare per rendere più probabile il superamento di questa soglia mentale e sentirci motivati ​​su una base coerente?

Una delle cose più sorprendenti della motivazione è che spesso arriva dopo aver iniziato un nuovo comportamento, non prima. Abbiamo questo malinteso comune che la motivazione arriva a causa del consumo passivo di un video motivazionale o della lettura di un libro di ispirazione. Tuttavia, l’ ispirazione attiva può essere un motivatore molto più potente. Potresti trovarla nei libri, nei grandi filosofi come Seneca o Platone.

La motivazione è spesso il risultato dell’azione, non la causa di essa. Iniziare, anche in modi molto piccoli, è una forma di ispirazione attiva che produce naturalmente slancio.

Non hai bisogno di molta motivazione una volta che hai iniziato un comportamento. Quasi tutto “il blocco” nel fare una cosa è all’inizio. Dopo l’avvio, i progressi si verificano in modo più naturale. In altre parole, è spesso più semplice completare un’attività piuttosto che avviarla. Pertanto, una delle chiavi per motivarsi è rendere facile l’avvio.

Molte persone fanno fatica a trovare la motivazione di cui hanno bisogno per raggiungere gli obiettivi desiderati perché stanno sprecando troppo tempo ed energia in altre parti del processo. Se vuoi rendere più facile trovare la motivazione e iniziare, allora aiuta ad automatizzare le prime fasi del tuo comportamento.

Quindi non perdere tanto tempo in elucubrazioni mentali su come e dove fare quel compito, fallo e basta, sprecando risorse nel tentativo di decidere quando o dove lavorare, impedirai alla tua capacità di svolgere il lavoro.

Potresti quindi iniziare nel costruirti un abitudine, il cervello molto spesso è pigro e trova informazioni semplici in quello che fa come routine. Ad esempio potresti:

Svegliarti al mattino presto. Fare colazione e successivamente un po’ di attività fisica. Impostare una routine di lavoro da seguire scrupolosamente. Impostare delle pause.

È un atto semplice, ma farlo allo stesso modo ogni mattina abitua al cervello, le abitudine sono fortissimi e difficili da eliminare una volta innestate. Ciò rende ripetibile un compito, facile da fare. Riduce la possibilità che lo salterai o lo farai diversamente.

La chiave di ogni buon rituale è che elimina la necessità di prendere una decisione: cosa devo fare prima? Quando dovrei farlo? Come dovrei farlo? La maggior parte delle persone non si muove mai perché non può decidere come iniziare. Vuoi iniziare un comportamento in modo facile e automatico, quindi hai la forza di finirlo quando diventa difficile e stimolante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.